22 gennaio 2017

"Non dirgli che ti manca" (Alessandra Angelini)

Il romanzo di cui vado a parlare oggi è “Non dirgli che ti manca”, scritto da Alessandra Angelini che inizialmente l’aveva auto pubblicato con il titolo “La mia musica sei tu”. Dal successo del passaparola è nato l'interesse della Newton Compton, che l’ha ripubblicato lo scorso novembre con il titolo che ora conosciamo e, seppur con qualche settimana di ritardo, eccomi qui a scriverne una recensione.

NON DIRGLI CHE TI MANCA

Alessandra Angelini


Titolo Originale: La mia musica sei tu
Editore:Newton Compton Editori
Serie: Bad Attitude series  (#1 - Autoconclusivo)
Trama: Isabella è a pezzi. Deve vedersela con un padre di successo, per il quale non c’è un altro futuro possibile se non quello che lui stesso ha immaginato per la figlia. E come se non bastasse, il suo fidanzato, quello che secondo tutti era il ragazzo perfetto, la tradisce spezzandole il cuore. Così decide che è arrivato il momento di cercare la propria strada e trasferirsi da Roma a Bologna per studiare. Ma la vita è sempre pronta a sorprenderti: nel caso di Isabella l’imprevisto si chiama Denis, tatuatissimo batterista dei Bad Attitude. In una notte che cambia tutto, Isabella infrange ogni regola. I due si imbarcano in una relazione turbolenta, fatta di lunghe separazioni, resa complicata dall’insofferenza del padre di lei e dalle insicurezze della ragazza. Nonostante le differenze sociali, quello che Denis e Isabella provano l’uno per l’altra è un sentimento insopprimibile, forte e delicato, violento e dolce allo stesso tempo, qualcosa che va oltre le regole, ma che non sembra destinato a finire, come quelle melodie che entrano nella testa e non se ne vanno più…

16 gennaio 2017

"LOVE IN THE SCARS" (A. LEVINE)

"Love in the scars” è il primo romanzo di Andrew Levine, pubblicato in esclusiva su Amazon nel 2016. L’ho letto soltanto ieri, dopo alcune settimane dalla piacevole scoperta di quest' autore che è stato  una vera e propria sorpresa  per me ed è così eccelso da toccarmi l’anima con i suoi lavori, ogni volta.
Love in the scars

Andrew Levine

Data: 2016

Editore: Self

Serie: Non fa parte di una serie (Autoconclusivo)

Trama: Carter Avery è un giovane scrittore dal passato burrascoso, colmo di dolore e tristezza. Per un qualche strano scherzo del destino, proprio grazie agli eventi drammatici della sua vita e al suo dolore è riuscito ad affermarsi come scrittore a soli sedici anni, pubblicando il suo primo romanzo, seguito poi da altri successi. Sono passati molti anni da allora e la sua vita, però, non è mai cambiata veramente. Il dolore è l'unica cosa che lo tiene vivo, caratterizzando la sua vita con abitudini crudeli. Tutto ciò cambierà quando Elena Grace, una giovane e aspirante stella del cinema, dopo drammatici eventi, gli farà capire che anche il suo cuore è capace di amare.
Starà a lui, però, decidere se accettare il cambiamento e inseguire lo sconosciuto desiderio di luce con Elena, o ricadere nel buio del dolore che l'ha cresciuto. E talvolta, le paure e il destino possono rendere anche la scelta più semplice una tormentata e dolorosa decisione.

11 gennaio 2017

"Scommettiamo che ti faccio innamorare?" (Emma Hart)

Il romanzo di cui parlo oggi, “Scommettiamo che ti faccio innamorare?”, è stato scritto da Emma Hart e pubblicato, nel 2015, dalla Fabbri Editori  per la collana “Life”. Questo libro è il primo della serie “The Game”, composta da quattro romanzi new adult ed autoconclusivi, i cui protagonisti sono alcuni studenti del college di Berkeley e le loro vicende personali ed amorose. Ho scoperto questa serie solamente quando ho finito il quarto libro, mentre, presa dalle emozioni di una lettura che mi aveva catturata dalla prima all’ultima pagina, cercavo altri libri di quest’autrice ed in particolare un eventuale seguito de “Il mio rischio più grande”. E’ stato così che mi sono imbattuta negli altri tre, i precedenti. Cose che capitano...
Scommettiamo che ti
faccio innamorare?

Emma Hart

Titolo Originale: The love game #1

Editore: Fabbri Editori (Life)

Serie: The Game series (Autoconclusivo)

Trama: Maddie ha odiato Braden al primo sguardo. Arrogante, sbruffone, dongiovanni: esattamente ciò che detesta. Certo, è bello e sexy da morire, ha sempre due o tre ragazze che gli ronzano attorno, e chissà chi si crede di essere. Si meriterebbe una lezione, qualcuna che lo faccia davvero innamorare. Così, quando le amiche la sfidano, Maddie accetta la scommessa: riuscirà a dargli quello che si merita? Anche Braden ha notato Maddie, e da subito: la ragazza non è niente male. Si dice che sia anche una tipa seria e con la testa sulle spalle, ma la sfida lo intriga: un mese per riuscire a portarsela a letto. In fondo, da quel punto di vista non ha mai avuto problemi.Comincia tutto così, per scommessa. I due iniziano a frequentarsi, a studiarsi, a giocare. Poi, all’improvviso, la posta in gioco cambia: Braden non può fare a meno di provare qualcosa per la ragazza fragile che si nasconde dietro quegli occhioni verdi, e Maddie si accorge che, oltre i muscoli e ai sorrisi da seduttore, ci sono un cuore e dei sentimenti. Maddie e Braden si sono infilati in un mare di guai, perché adesso non conta più vincere o perdere. Adesso conta soltanto sentirsi vicini, essere parte l’uno dell’altro. Un romanzo ironico, vivace, travolgente, carico di sensualità e irresistibile. Il libro, primo della serie “The Game”, è balzato in testa alle classifiche del “New York Times”, facendosi notare dagli editori che si sono poi contesi all’asta l’intera serie.

10 gennaio 2017

GUS. L'ALTRA META' DEL CUORE (K. Holden)

Il libro di cui parlo oggi é intitolato "Gus. L'altra metà del cuore" di Kim Holden, edito da Leggereditore e disponibile nelle librerie e store digitali a partire dal 1 dicembre 2016. "Gus" rappresenta il secondo ma non ultimo libro autoconclusivo della serie Bright Side, da cui deriva anche il nome del primo libro (pubblicato nella primavera 2016).
Bright Side lo scorso anno ha vinto il mio personalissimo premio di miglior personaggio femminile di tutti i tempi, grazie al suo coraggio e alla sua luce, al suo carattere così meraviglioso da spingermi a voler essere anche solo l'1% di quello che la Holden ha descritto, quindi appena ne avrò modo riaprirò la recensione relativa al suo libro per condividerla con chi avrà voglia di conoscerla.. e tuffarsi nella vita di una protagonista da cui si può aver solo da imparare, ma per ora vi lascio con la recensione di Gus.


GUS. L'ALTRA META' DEL CUORE
Kim Holden


Titolo Originale: Gus #2
Editore: Leggereditore
Serie: Bright Side Series - Autoconclusivo

Trama: Gus é molto più che la rockstar, molto più del front man dei Rook. È un ragazzo fragile e disperato, arrabbiato con il destino che gli ha sottratto il senso della sua intera vita: Bright Side. La sua metà di tutto, l'altra metà del cuore. Ora che lei non c'é Gus é perso, si é abbandonato all'alcol e alle droghe, alla molteplici storielle con le sue fan in giro per il mondo durante il tour, trascorrendo il tempo alla continua ricerca dell'oblio per dimenticare il dolore. Nel momento in cui si rende conto che le cose non cambieranno e tutti lo mettono sotto pressione per il nuovo album, finalmente si rende conto che l'abisso non é la risposta e il fato che tutto gli ha tolto, gli permette di incrociare la propria strada con quella della solitaria e misteriosa Scout... e forse non tutto é perduto e forse Bright Side non é proprio andata via...

3 gennaio 2017

"Slater Brothers series" / Serie "Love" (L.A. Casey)

In Italia è approdata solo nella primavera 2016 per la Newton Compton che con il titolo “LOVE” pubblica in lingua italiana, la serie nata  per opera dell’autrice irlandese L.A. Casey. Il titolo originale è “Slater Brothers” e la pubblicazione inglese è inizia nel 2014. E’ un lavoro diviso in 11 volumi: 6 libri (Dominic, Alec, Kane, Ryder, Damien, Brothers) e 5 novelle (Bronagh, Keela, Aideen, Branna, Alannah).

"A.A.A. Cercasi finta fidanzata per miliardario" La trilogia (Sierra Rose)


La trilogia di cui vado a parlare è stata scritta da Sierra Rose, la quale si è poi auto pubblicata, anche in Italia, tramite il sistema Babelcube. I tre mini libri sono usciti a partire dalla primavera 2016, ma ho aspettato fino a dopo l’uscita della terza parte per leggerli così da dedicarci una domenica completa senza il rischio di dimenticarmi qualche personaggio o situazione, visto che il testo non è particolarmente memorabile come per altri romance.

A TUTTO ROCK (N. Singh)

I music romance se ci penso bene sono la tipologia di romance che più mi prende e forse per questo potrei sembrare un po’ di parte in questa nuova recensione che riguarda il romanzo di Nalini Singh “A tutto rock”, edito da Mondadori per la collana “extra passion” e disponibile a partire dallo scorso 5 novembre. Si tratta del primo volume della nuova serie new adult/contemporary creata dall’autrice neozelandese alcuni anni fa, i cui titoli sono racchiusi sotto il titolo generale “Rock Kiss” e ruotano intorno alle vite della rock band Shoolboy Choir e dei loro amici.

A TUTTO ROCK
Nalini Singh


Titolo Originale: Rock Addiction #1
Editore: Mondadori - Collana Extra Passion #71
Serie: Rock Kiss - Autoconclusivo

Trama: “A tutto rock” è la trasposizione italiana di “Rock addiction” e ci racconta della nascita e dell’evoluzione della storia tra la schiva proprietaria neozelandese Molly, e del famosissimo front man della rock band americana Schoolboy Choir, Zachary Fox. Lei è la brava ragazza, devota alle regole, che fa di tutto per tenersi lontana dalle luci dei riflettori che hanno contribuito (in seguito ad un grave scandalo famigliare) a rovinarle i primi anni della vita. Lui dal canto suo è tatuatissimo e muscoloso, molto molto sexy, con la sua voce che è come il whisky, è famoso a livello planetario ed affascinante al punto che forse varrebbe la pena rischiare. Dopo quella che doveva essere una sola notte di passione, il bel rocker convince Molly a prolungare l’avventura per tutto il periodo in cui si fermerà in Nuova Zelanda: giorni di passione con la data di scadenza ben segnata sul calendario e al termine del periodo lui andrà via per sempre senza interferenze nella regolare vita di Molly. Ma tutti i piani sono destinati ad andare in fumo in pochissimo tempo dato che tutto di Fox è come una droga e come la peggiore delle dipendenze, anche il cuore inizia subirne gli effetti.

NONOSTANTE TUTTO TI AMO ANCORA (S. Towle)

Oggi parlerò di un romanzo uscito alcuni mesi fa e che ho avuto modo di leggere solo lo scorso ottobre, subito aver letto l’altro romanzo della Towle disponibile in Italia, “The bad boy”. "Nonostante tutto ti amo ancora" non fa parte di una serie come per il titolo già citato, ma si tratta di uno stand-alone davvero interessante e che meriterebbe spazio in libreria... e non solo quella virtuale! E’ uscito in lingua originale ormai 3 anni fa con il titolo "Trouble" ma da noi è arrivato solo lo scorso anno grazie, ancora una volta, al grande lavoro della Newton Compton.


NONOSTANTE TUTTO TI AMO ANCORA

Samantha Towle


Titolo Originale: Trouble
Editore: Newton Compton Editori
Serie: no serie - autoconclusivo
Trama: Mia è una ragazza di Boston (Massachusetts), che non ha fiducia nel futuro e non conosce l’amore ma la violenza di Oliver (suo padre) e in seguito del fidanzato/praticante avvocato (un tale di nome Forbes). Lei sa cosa sono la sofferenza per le violenze psicologiche e le botte: i suoi aguzzini l’hanno quasi annientata dal punto di vista mentale e sono sempre stati molto attenti a non lasciare ferite “visibili” a terzi. Ora questa giovane donna è stanca e dopo un tentativo di violenza carnale da parte di Forbes, decide di fuggire più lontano possibile e l’unica idea buona è quella di mettersi alla ricerca di quella che credeva essere una persona defunta: sua madre. Il viaggio che la porta a Durango (Colorado), le fa anche incrociare la vita di Jordan, il figlio del titolare dell’albergo ove alloggerà per tutta la sua permanenza in loco.
Jordan rappresenta tutto ciò da cui Mia dovrebbe tenersi a debita distanza: è un ex giocatore d’azzardo, un donnaiolo incallito, che alle responsabilità ha sempre preferito le cose facili, ma si sa che generalmente il cuore va per una tangente diversa da quella che decide la testa e così tra Mia e Jordan giorno per giorno si crea un rapporto fitto e sempre più importante. Jordan per Mia è disposto a tutto e farebbe di tutto per non ferirla, anche quando il passato si ripresenta con un nuovo conto e farà vacillare gravemente la salute mentale (già lesa) di Mia e questo la porterà nuovamente a sfogare i sentimenti nel cibo. La risoluzione sarà possibile ma sarà una lunga strada in salita, fatta di accettazione e ritrovata fiducia.

"THE BAD BOY" (S.Towle)

Il 31/01/2017, tornerà in Italia Samantha Towle con “The wild boy” (in inglese “Wethering the storm”), il secondo libro della serie THE STORM, ma nell’attesa parlerò del primo titolo “The bad boy” (il cui titolo originale e a mio parere preferibile è “The mighty storm”). E’ stato pubblicato in Italia solo il 23/06/16, per opera della Newton Compton Edizioni e sarà sempre Newton a continuarne la pubblicazione. La serie ruota intorno alle vite di Trudy Bennett, giornalista musicale e amica d’infanzia di Jake Wethers, front man della rock band americana Mighty Storm, conosciuto in tutto mondo per il suo talento, i suoi eccessi e le dipendenze. Questo libro è in poco tempo ormai diventato un must del genere contemporary romance-new adult ed è in pratica uno di quei libri che chi ama il genere (ma non solo loro) deve assolutamente leggere ed avere nella propria collezione, possibilmente, cartacea.

THE BAD BOY
Samantha Towle

Titolo Originale: The Mighty Storm #1
Editore: Newton Compton Editori
Serie: The Storm

Trama: Per Tru è un grande giorno perché la sua amica e direttrice la sta mandando ad intervistare Jake, il suo amico d’infanzia perduto. Nonostante cerchi di prepararsi al meglio per questa grande ed irripetibile occasione, si ritrova del tutto spiazzata davanti ad un Jake che non solo non l’ha dimenticata, ma che è disposto a tutto per averla vicina, al punto che inaspettatamente le sconvolgerà la vita con una proposta irrinunciabile:seguire la band in giro per l’Europa e gli States e scrivere la biografia ufficiale di Jake e della band, attraverso i racconti del backstage dei concerti. Il problema più grande però si chiama Will: il ragazzo di Tru da due anni. Le scintille sono assicurate su tutti i fronti e si diramano in molteplici parti della storia, soprattutto perché bisognerà capire come Tru e Jake affronteranno il loro nuovo incontro, la nuova possibilità che gli si presenta all’orizzonte; se Tru coglierà l’occasione di riallacciare in modo permanente i rapporti con il suo ex migliore amico diventato un bad boy in piena regola circondato da una serie infinita di donne, dedito agli eccessi estremi, ricoperto di tatuaggi o chiuderà definitivamente con il passato che l’ha ferita. E come gestirà la sua duratura storia con il dolce e stabile Will? Questa è la storia dei ritrovati Tru e Jake.

2 gennaio 2017

FRAMMENTI DI UN ADDIO (A. Levine)

Per parlare di questo romanzo devo rubare qualche istante per una lunga premessa: questa è la recensione più difficile di tutte. La più sentita, la più tosta, perché più provo a scrivere di questo libro, più mi rendo conto che non esistono parole sufficientemente adeguate e degne per descriverlo a chi non lo conosce o lo conosce poco.  Nelle precedenti versioni c’era tutto quello che volevo dire, zero spoiler, tutto era in ordine logico e non erano infinitamente lunghe, avevano tutto quello che serviva per essere un buon lavoro da dilettante quale sono, ma non c’era abbastanza del mio cuore, mancava la mia impronta e questo libro, più di ogni altro mai letto, merita recensioni pure, senza filtri; esattamente come ogni parola scelta da Levine per dar voce ai suoi personaggi. Questa quindi non è e non vuol essere una di quelle recensioni perfette, professionali o semi professionali, da blogger o aspirante tale, perché “Frammenti di un addio” si presenta da solo senza bisogno di opere di convincimento. E' un romanzo tanto intimo e speciale che in certi momenti ho avuto l’impressione di leggere i miei pensieri e questo è stato emozionante e sconvolgente allo stesso tempo perché è come se qualcuno che non conosco mi parlasse, mettendomi davanti ad uno  specchio attraverso cui leggere la mia anima. Non so se mi spiego! L’unica pecca con cui ho lottato, è rappresentata dal fatto che questo piccolo grande capolavoro è un’esclusiva di Amazon, quindi per leggerlo bisogna affidarsi ad un dispositivo apposito o all’app relativa per gli e-book scaricabili dalla piattaforma: ovviamente per me è una tortura vista l’avversità che provo per Kindle. Aggiornamento MARZO 2017: disponibile anche in cartaceo!!!!

FRAMMENTI DI UN ADDIO

Andrew Levine

Data: 25 novembre 2016
Editore: Self publishing
Serie: No serie - Autoconclusivo
Trama: Drew è partito dall’Inghilterra in cerca di risoluzione dei propri incubi, vuole trovarne la fonte e dopo quasi anno è vicino a trovare quel che sta cercando, o per meglio dire chi sta cercando. In questo stesso tempo, la stessa sera del suo arrivo nella cittadina della Carolina del Nord, incontra in modo fortuito l’irascibile Lily Cooper, ragazza con il cuore plasmato dal dolore, la quale si dimostra un filo da torcere di non poco conto. Il loro breve rapporto non si trasforma da colpo di fulmine a storia importante ma da inimicizia a grande ed eterno amore, in un percorso lungo il quale si riveleranno essere il pezzo del puzzle mancante nel cuore dell’altro. Loro due scoprono di avere in comune molto più di quel che credono: Lily e Drew condividono un passato simile in termini di dolore e totalmente differente dal tipo di esperienze più o meno tipiche, che fanno parte del passato dei loro coetanei. Il passato però è tornato nelle loro vite per saldare i conti in sospeso.

"FLOWER" (E.Craft - S.Olsen)

"Flower” è il romanzo young adult, autoconclusivo, scritto a quattro mani da Elizabeth Craft e Shea Olsen e pubblicato oggi, 2 gennaio 2017, in Italia dalla Newton Compton Edizioni.

FLOWER
Elizabeth Craft - Shea Olsen


Titolo Originale: Flower
Editore: Newton Compton Editore
Serie: no serie - Autoconclusivo
Trama: Charlotte ha diciotto anni, ha programmato la sua vita nei minimi dettagli per non commettere gli stessi errori del matriarcato in cui è cresciuta: ha scelto di stare lontana dai ragazzi, dagli svaghi e da tutto quello che potesse diventare un impedimento per andare a Stanford. E’ proprio in questo schema che s' insinua Tate, il misterioso ragazzo che un pomeriggio l’avvicina nel negozio in cui lei lavora come fioraia e che inizia un lungo ed implacabile corteggiamento. Dopo giorni di piccoli, grandi e adorabili gesti galanti finalmente Charlotte cede e concede a Tate un appuntamento.. ma all’improvviso qualcosa va storto e sono bersagliati dai flash. Chi è Tate? Possibile che Tate sia quel Tate Collins? Perché non lo avrebbe riconosciuto? Perché le ha nascosto la verità sulla sua identità e cos’è accaduto in passato da averlo fatto abbandonare il suo mondo?