20 giugno 2017

Review Party: PERFECT 2. LE IMPERFEZIONI DEL CUORE (A. G. Bailey)

Benvenuti al review party per il romanzo di Alison G. Bailey, che nella sua edizione italiana porta il titolo “Perfect 2. Le imperfezioni del cuore”.
Un libro che, lo ammetto, mi ha lasciato soprattutto in un primo momento, molto… come dire… sconvolta? Titubante? Perplessa? Non so… ma ho impiegato tempo a proseguire. Non ero pronta a un livello tale di drammaticità e l’elemento caratterizzante della protagonista è la chiave della mia incertezza, ma vi invito a continuare a leggere questo post per scoprirne di più... anche perchè alla fine c'è una sorpresa!


PERFECT 2. LE IMPERFEZIONI DEL CUORE
Alison G. Bailey
Data pubblicazione: 20/06/2017
Editore: DeA Young Adult
Titolo Originale: Past Perfect 
Serie: Perfect Series (#2)
Finale: Autoconclusivo  
Genere: New Adult 
Trama: Brad Johnson è sexy, ricco e spregiudicato. Per conquistare ogni ragazza che desidera, gli basta sfoderare uno dei suoi sorrisi speciali e folgorarla con i suoi occhi color zaffiro. E con la stessa facilità con cui seduce le sue prede, Brad le abbandona. Senza sensi di colpa, perché il suo cuore è impermeabile a qualsiasi emozione. O così sembra, fino al giorno in cui incontra Mabry. Mabry è bella, intelligente, sfacciata. Tra lei e Brad la passione è immediata e travolgente. Eppure, nello sguardo di Mabry c’è qualcosa che lui non riesce a decifrare, qualcosa di profondamente triste e nello stesso tempo intrigante… Qualcosa che fa breccia dentro di lui e, per la prima volta nella vita, lo fa innamorare perdutamente. Ma proprio quando Brad è disposto ad ammettere ciò che prova, Mabry inizia ad allontanarsi. Perché ci sono segreti troppo dolorosi da confessare, e ricordi così potenti da perseguitarci per sempre… L’amore sarà abbastanza forte da guarire questi due cuori imperfetti e portarli alla felicità?
Bradley è un affascinante praticante avvocato, impiegato nello studio legale del padre. È un uomo ferito dal passato, il figlio indesiderato di due genitori i cui soprannomi dicono tutto di loro: S (stronza) e B (Bastardo). Mabry è una praticante come Brad e come lui, è bellissima e intelligente, ma nasconde un segreto angosciante dietro il suo sguardo fiero. Brad è un donnaiolo incallito, è famoso a tutti per la sua vivacità sessuale, anche a Mabry, la quale non ha problemi ad avere una storia senza impegno con lui. Ma per l’avvocato, l’incontro con la sua collega cambia ogni cosa, muta le certezze. Con Mabry conosce l’amore. Quello vero. I programmi di Mabry non sono gli stessi di Brad, lei è spaventata, ma più che altro teme se stessa e il suo passato. Un passato ancora presente e la chiave del suo segreto.
"Mi rende felice. E non parlo di una felicità superficiale, come quando ricevi una promozione o compri un bel paio di scarpe. Parlo della felicità vera, di quando l’anima ti si riempie di gioia e contentezza, nonostante i problemi esterni. La gente sottovaluta questo sentimento. È una parola così semplice, ma profonda e potente. Quando manca dalla tua vita per tanto tempo, ti dimentichi che è un dono prezioso."


L’amore di cui si racconta in queste pagine è un sentimento che va di pari passo con il dolore e viceversa. È la combinazione vincente di tutto, il lenitivo del passato e l’ingrediente per la felicità.
Non è un romanzo fatto di rose e fiori e dopo un primo approccio che mi ha lasciato a bocca aperta (letteralmente), le cose sono filate meglio di quanto avevo previsto anche se non è stato facile, affrontare passo passo il mistero di Mabry, quel segreto che la protagonista nasconde anche alla se stessa razionale per certi versi.
"Si muoveva e respirava. Esisteva, ma non viveva più"
Come ogni buon romance, naturalmente non mancano i bei momenti fatti di sorrisi, occhi a cuoricino, batticuore e temperature innalzate di qualche grado e il lieto finale, ma resta pur sempre un libro intenso.
"E' buffo: siamo talmente perfetti l'uno per l'altra che ci vestiamo addirittura in modo simile."
Passato e presente si mescolano costantemente, in un’alternanza di voci tra i due protagonisti, i cui passati s'incontrano nelle sofferenze reciproche, senza essersi incrociati mai direttamente.
"C'è qualcosa tra noi, un legame profondo, come se fossimo destinati a trovarci in questa vita."
Sul finale sono rimasta un po’ così così perché quando ho girato l’ultima pagina, prima dell’epilogo, mi aspettavo ancora qualche pagina, un altro capitolo… insomma qualcosa che non fosse l’epilogo. O meglio… gli epiloghi. Sono quattro. 4 scorci di Brad e Mabry, per 4 momenti diversi.
Perciò quella chiusura è stata, per me, una sorta di cliffhanger, che è stato chiarito poi nelle quattro scene finali. Idea particolare, che in fin dei conti mi è piaciuta, specialmente una delle ultime 4 scene e proprio, giusto per strappare un termine ricorrente nel romanzo "ACCIWOW".
In fin dei conti perciò, Perfect 2 è un romanzo semplice e complesso, ben elaborato e che potrebbe emozionare chi lo legge. 
In fin dei conti perciò, Perfect 2 è un romanzo semplice e complesso, ben elaborato e che potrebbe emozionare chi lo legge. Se lo leggerete prestate anche ascolto alla playlist scelta dalla Bailey!

https://open.spotify.com/user/1244737523/playlist/7nEqZk2tJYvx4nNl245FpQ 

Ma adesso la sorpresa.... già, proprio così perchè è tempo di GIVEAWAY! 

Le regole sono semplicissime:
1)  Diventare lettori fissi di ogni blog partecipante al party (l'elenco, per chi se lo fosse perso,  è quello presente nel banner iniziale)
2) Commentare ALMENO 4 delle recensioni del review party
3) Condividere e taggare almeno 3 amiche

Buona fortuna a tutte!

a Rafflecopter giveaway

1 commento:

  1. Bellissima recensione! Un amore che va di pari passo col dolore. Hai detto bene!

    RispondiElimina